All for Joomla All for Webmasters

C’È SOLO UN CAPITANO? FORSE, MA OGNUNO A MODO SUO

L’ultima volta abbiamo affrontato il tema del lavoro di gruppo, elemento fondamentale per il successo. Bisogna però tener conto che ogni squadra, che sia nello sport, sul lavoro o in qualsiasi altro contesto, ha sempre una persona di riferimento volta a guidarla. Possiamo chiamarlo capitano, capo, leader o in tanti altri modi, ma il suo scopo resta lo stesso: portare il proprio gruppo di persone al raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

Anche in LR Health & Beauty Italia ogni team di lavoro ha il proprio capitano che deve saper gestire e guidare gli altri membri. Spesso si sceglie quello con più esperienza o più carisma, ma penso che ciò che più conta sia l’esempio, rappresentare un punto di riferimento in ogni momento.

Ogni leader ha le proprie peculiarità e diversi modi di agire per affrontare le difficoltà. Non penso che esista il modo giusto o il modo sbagliato di guidare un team, ma posso dire che in base alla mia esperienza ci sono maniere che rendono il percorso di una squadra più positivo rispetto ad altre.

Personalmente, come capitano dell’Inter e della Nazionale Argentina ho sempre mediato tra i miei compagni e mantenuto la calma, anche nei momenti di difficoltà. Ero un leader calmo, ma molto diretto e chiaro. Il vero leader, secondo me, non è quello che alza la voce, ma chi sa essere da esempio per gli altri. È giusto essere decisi, ma con equilibrio.

Comments (3)

Sei un esempio per tutti noi partner ed anche per chi non lo è!
Senza colori senza squadre sei colui che esprime il concetto di leader e di guida a pieno e credo che il calore con cui tutti ti seguano sia una dimostrazione!
Grazie per esserci in LR!
grande ammirazione!
Valentina e Bruno

Credo che per essere Leader , Capitano, Capo e’
fondamentale dare l’esempio. Lavorare su se stessi affinché altri mettano in
pratica.
Essere sopra le righe non sempre e’
segno di forza e tanto meno non porta rispetto. Molti Leader lavorano “dietro” senza presunzione con il solo ideale di fare il bene di tutti. Se si pensa al
collettivo allora si e’ Leader davvero. ⚫️????⭐️???? #AB

Grazie Javier, ora mi è molto chiaro un aspetto fondamentale, se vogliamo che le persone ci seguano, dobbiamo essere di esempio ed essere i primi noi ad agire.
La calma noto sempre di più come sia importante per un leader…
Io ad esempio, però, ho molto entusiasmo, e spesso noto, ma magari mi sbaglio, che il mio “tanto” entusiasmo viene scambiato per poca “professionalità”…
Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi, scusa se chiedo sempre!

GRAZIE INFINITE IN ANTICIPO!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.